Wakeboard: che tipo di attacchi scegliere?

La pratica del wakeboard richiede un minimo di attrezzatura: tavola wakeboard, giubbotto, bilancino, casco… senza dimenticare gli attacchi che sono appositamente progettati per la pratica di questo sport acquatico e che hanno lo scopo di mantenere i piedi del rider attaccati alla sua tavola. Tuttavia, la scelta degli attacchi wakeboard non è facile. In effetti, la gamma di attacchi da wakeboard è molto ampia: aperte sulle punte o chiuse, con scarpette, basse o alte fino alla caviglia, rigide o flessibili... In effetti, questa diversità di modelli è una manna dal cielo, perché offre ad ogni rider la garanzia di trovare lo attacco che si abbina perfettamente al livello ( da principiante ad avanzato), alla pratica (barca o cavo) e al proprio stile. Ecco un riassunto di ciò che devi sapere sui diversi sistemi di avvio e le loro specificità. Buona lettura!

 

Perché ci sono diversi tipi di attacchi wakeboard?

Beh, è molto semplice! Perché ci sono diversi modi di praticare questo sport, diversi livelli di progressione e perché ogni wakeboarder ha il proprio approccio a questo sport. Alcuni lo praticano per divertirsi e rilassarsi con gli amici o la famiglia. Altri sono più interessati alle prestazioni e ai trucchi più spettacolari. Ogni stile di wakeboarder ha il suo tipo di attacchi.

 

Gli attacchi a strappo: iniziare a fare wakeboard

Gli attacchi strap sono perfetti per iniziare a praticare questo sport, soprattutto nel wakeboard barca, e per praticare il blocco senza rischi. Infatti, questo attacco ha il vantaggio di permettere ai piedi di staccarsi da soli appena cadono.  Nessun rischio di lesioni. È anche un buon attacco per i rider intermedi che saranno in grado di provare trick più avanzati con meno apprensione.)

 

 attacchi aperti wakeboard

Attacchi da wakeboard aperti: un riding facile, senza il mal di testa

Con questo tipo di modello, gli attacchi sono aperti sulle punte. Questa funzione permette di avere diverse misure di piedi (fino a 4 misure). Versatile, è adatto al wakeboard barca e al cable wakeboard. È la scarpa ideale per praticare con la tua famiglia o per presentare i tuoi amici senza dover equipaggiare tutti. Chi ha un po' di freddo può anche aggiungere una calza in neoprene da mettere sugli attacchi per proteggere i piedi dal freddo ed evitare i crampi. È una scarpa flessibile, facile da indossare. Tuttavia, è meno adatto per i rider avanzati, che hanno bisogno di molto supporto per i loro piedi e caviglie, soprattutto quando atterrano.

Gli attacchi aperti offrono comfort e flessibilità. Puoi scegliere tra le marche Jobe e Spinera che offrono boots allacciati o con velcro a tutti i prezzi.

Attacco wakeboard chiuso: riding preciso e protezione del piede

Questi attacchi wakeboard, chiamate anche "closed toe", sono chiusi sul davanti. Sono più rigidi degli attacchi aperti. Forniscono una migliore protezione per le dita dei piedi e un buon supporto per la caviglia. Gli attacchi per wakeboard sono disponibili in un'ampia gamma di misure (fino alla mezza misura). Questo assicura una perfetta aderenza al piede e permette una maggiore precisione nella corsa. Se scegli un modello con lacci, il tuo piede sarà perfettamente avvolto e il tuo attacco sarà ancora più preciso. Questi sino gli attacchi ideali per i wakeboarder intermedi e avanzati, cable o freestyle. Ancora di più se è di basso profilo.

Gli attacchi chiusi sono più sicuri per affrontare i trucchi e quindi un po' più costosi perché sono più adatti alla pratica avanzata. Jobe, Infuse o DUP li offrono da 250 a 450€.

Attacchi chiusi wakeboard

Gli attacchi a calzino: riding confortevole

Togliti gli attacchi dopo una sessione, mettili prima, toglili di nuovo per sorseggiare il tuo caffè prima di partire per fare dei trucchi... Gli attacchi con la fodera uniscono comfort e corsa. Questi attacchi sono costituiti da un guscio all'esterno e da una fodera rimovibile all'interno. Pratico per passeggiare sulle rive tra 2 sessioni e godersi la base di sport acquatici. Soprattutto perché i materiali utilizzati sono ultra confortevoli. Tuttavia, c'è un punto da tenere a mente: questi due componenti rendono gli attacchi wakeboard leggermente più pesante, il che può penalizzare il tuo stile, soprattutto se sei piuttosto leggero ;). Nello stesso spirito, ci sono attacchi con cinghie a cremagliera, come gli stivali da snowboard.

 

Lo stivale basso: divertirsi ed esibirsi 

Questo è l'attacco preferito dai rider esperti di cable/freestyle. Offre più flessibilità e libertà di movimento e fornisce più facilità ai wakeboarder. Ma fai attenzione alle caviglie! Queste scarpe dovrebbero essere evitate se hai caviglie deboli e sei incline alle distorsioni. È meglio optare per attacchi alti che offrono più supporto. 

La nostra selezione di attacchi

  • Attacchi da wakeboard aperti

Il primo prezzo, gli attacchi Maze sono regolabili da 40 a 46. 

La nostra seconda scelta, gli attacchi Unit di Jobe, che sono il top della gamma nel design e nella tecnologia.

  • Attacchi da wakeboard chiusi

Gli attacchi Jobe Nitro sono un best seller con grande ammortizzazione e una fodera confortevole per perfezionare il tuo livello.

Gli attacchi DUP sono un punto di riferimento per gli attacchi utilizzati nel wakeboarding e nel kiteboarding.  Con questi attacchi resistenti ma flessibili, i tuoi piedi sono ammortizzati e protetti dal freddo..

  Principiante

  Avanzato

  Barca

  Park

  Aperti

  Morbidi

  A strappo

  Chiusi

  Rigidi

  Bassi

  Alti

  A strappo

  Chiusi

  Bassi

Riassunto dei principali tipi di attacchi da wakeboard tra cui scegliere

E come per ogni acquisto di scarpe, anche il look è importante! Non preoccuparti, le marche di oggi offrono modelli performanti e confortevoli che sono anche molto eleganti.

Credito fotografico Jobe, Dup.